Pagine

venerdì 28 gennaio 2011

Comitato alta tensione

Il nuovo percorso

Progetto Terna di razionalizzazione della Rete nazionale in provincia di Arezzo
La società Terna nel 2009 aveva redatto un piano di sviluppo per la razionalizzazione della RTN in provincia di Arezzo che prevedeva la nuova realizzazione di un elettrodotto a 380kv sfruttando il tracciato di una linea storica esistente (Cintoia all.-Arezzo C.) e contestualmente permettendo la demolizione delle stesse linee AT esistenti (2 da 132 kv e 1 da 220kv) non più necessari. Tale Pds aveva superato la VAS.
Terna nel 2010 abbandona questo progetto senza dare nessuna spiegazione.
Le ragioni del Comitato

1 commento:

Comitato ha detto...

In nome delle autostrade del trasporto dell'energia,così Terna chiama questi orrendi elettrodotti, si sacrifica o meglio si distrugge nella Valdambra quel meraviglioso ambiente naturale che in Italia si fatica sempre di più a conservarlo. Interrare, interrare e non distruggere colline immacolate e unciche. Salviamo l'ambiente fino a che facciamo in tempo.